RSS

Archivi tag: Rossella Urru

La lettera di Rossella Urru

Ancora una volta mi trovo davanti a questo foglio bianco. Non so più quante volte ho provato a scrivere qualcosa, ma qualsiasi parola mi sembra inadatta, approssimativa, sbagliata. Allora cancello e ricomincio. Una volta e un’altra ancora. La verità è forse che ci sono troppe cose da dire e io non so da dove cominciare. Perché vorrei sapere, vorrei capire prima di scrivere qualcosa. E al momento ci sono troppe cose che non so, tante altre che non potrò mai sapere. È proprio vero quello che diceva un antico proverbio: un uomo è prigioniero delle proprie parole e padrone dei propri silenzi. È proprio così che sento le parole che cerco di scrivere: come catene che bloccano quello che sento e penso. Read the rest of this entry »

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 14/11/2012 in Segnalazioni

 

Tag: ,

UHURU Rossella!!!!!

BENTORNATA!

 
2 commenti

Pubblicato da su 18/07/2012 in Uncategorized

 

Tag: , , ,

Uhuru Rossella Urru: oggi il blogging day per Rossella….ma anche per Giovanni, Maria Sandra, Franco

Oggi è il blogging day (organizzato da Sabrina Ancarola) per Rossella Urru: molti blogger stanno pubblicando banner e post dedicati a Rossella, rapita nella notte tra il 22 e il 23 ottobre con altri due colleghi spagnoli (Ainhoa Fernandez de Rincon e di Enric Gonyalons) in un campo profughi nel sud dell’Algeria.

Insieme a lei vogliamo ricordare che altri turisti e cooperanti italiani sono ancora in mano ai loro rapitori:

  • Giovanni Lo Porto, 38 anni di Palermo.Rapito lo scorso ottobre 2011 nel Punjab, in Pakistan. Cooperante della ONG tedesca «Welthehungerhilfe» (Aiuto alla fame nel mondo).
  • Maria Sandra Mariani, 53 anni di San Casciano in Val di Pesa (Firenze). Rapita il 2 febbraio 2011 nel deserto algerino.
  • Franco Lamolinara, 47 anni di Vercelli. Rapito il 12 maggio 2011 in Nigeria.
 
2 commenti

Pubblicato da su 29/02/2012 in Tulimiamo

 

Tag: , , , , , ,

Uhuru Rossella Urru… la sua libertà è nel suo nome

Tulime lo ha ricordato non appena era stato nominato il nuovo Ministro della Cooperazione. Rossella è ancora lontana da casa: per questo abbiamo creato questo banner, a modo nostro, trovando un’assonanza con il kiswahili. Scaricatelo, diffondetelo sui vostri blog, social network, siti, etcetc… La sua libertà è nel suo nome.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 22/02/2012 in Tulimiamo

 

Tag: ,