RSS

Archivi categoria: Segnalazioni

Bando per il Servizio Civile Nazionale all’estero – 4 le posizioni disponibili a Tulime ONLUS

servizio_civile_nazionale

SCADENZA BANDO: 26 giugno 2017 ore 14.00

In data 24 maggio 2017 è stato pubblicato il Bando di Servizio Civile Nazionale e all’Estero
Scarica il Bando Nazionale di Servizio Civile Nazionale e all’Estero 2017

Scarica la Scheda descrittiva del Progetto di Tulime Onlus  (Allegato 6 Schema sintesi progetto) per il quale ci sono a disposizione 4 posti di Servizio Civile.

COSA E’ IL SERVIZIO CIVILE ALL’ESTERO?
È un servizio volontario riconosciuto dallo Stato italiano aperto ai ragazzi e ragazze tra i 18 e i 28 anni. L’articolo 9 della legge 6 marzo 2001, n. 64 istitutiva del Servizio Civile Nazionale, prevede che i giovani volontari possano prestare la propria attività anche presso “enti e amministrazioni operanti all’estero, nell’ambito di iniziative assunte dall’Unione Europea, nonché in strutture per interventi di pacificazione e cooperazione fra i popoli, istituite dalla stessa UE o da organismi internazionali operanti con le medesime finalità ai quali l’Italia partecipa“. Lo svolgimento del Servizio civile all’estero offre ai giovani una occasione unica di crescita ed arricchimento personale e professionale e rappresenta uno strumento particolarmente efficace per diffondere la cultura della solidarietà e della pace tra i popoli. Il SCN è un’esperienza formativa e di crescita umana.

CHI PUO’ PRESENTARE DOMANDA?
Ad eccezione degli appartenenti ai corpi militari o alle forze di polizia, possono partecipare alla selezione i giovani, senza distinzione di sesso che, alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età, in possesso dei seguenti requisiti:
– cittadini italiani;
– cittadini degli altri Paesi dell’Unione europea;
– cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti;
– non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.
I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda e, ad esclusione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio.

Non possono presentare domanda i giovani che:
a) abbiano già prestato servizio civile nazionale, oppure abbiano interrotto il servizio prima della scadenza prevista, o che alla data di pubblicazione del presente bando siano impegnati nella realizzazione diprogetti di Servizio Civile Nazionale sensi della legge n.64 del 2001, ovvero per l’attuazione del Programma europeo Garanzia Giovani
b) abbiano in corso con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, ovvero che abbiano avuto tali rapporti nell’anno precedente di durata superiore a tre mesi.

Non costituisce causa ostativa alla presentazione della domanda di servizio civile nazionale l’aver già svolto il servizio civile nell’ambito del programma europeo “Garanzia Giovani” e nell’ambito del progetto sperimentale europeo IVO4ALL  o aver interrotto il servizio civile nazionale a conclusione di un procedimento sanzionatorio a carico dell’ente originato da segnalazione dei volontari.

COME PRESENTARE DOMANDA?
La domanda di partecipazione, deve essere indirizzata direttamente all’ente che realizza il progetto prescelto e deve pervenire allo stesso entro e non oltre le ore 14.00 del 26 giugno 2017. Le domande pervenute oltre il termine stabilito non saranno prese in considerazione.
La domanda, firmata dal richiedente, deve essere:

– redatta secondo il modello riportato nell’ Allegato 2 Domanda di ammissione  debitamente compilato e firmato in originale, attenendosi scrupolosamente alle istruzioni riportate in calce al modello stesso e avendo cura di indicare la sede per la quale si intende concorrere;
– accompagnata da fotocopia di valido documento di identità personale;
– corredata dalla scheda di cui all’ Allegato 3  contenente i dati relativi ai titoli.

E i seguenti documenti richiesti dall’ente:
1) 2 fototessere
2) 1 Cv aggiornato e firmato ed eventuali copie di titoli in possesso e documentazione significativa

Le domande possono essere presentate esclusivamente secondo le seguenti modalità:

1) con Posta Elettronica Certificata (PEC) – art.16-bis, comma 5 della legge 28 gennaio 2009, n.2 – di cui è titolare l’interessato, avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta in formato pdf. L’invio andrà effettuato all’indirizzo tulime@pec.it;

2) a mezzo “raccomandata A/R”, all’indirizzo
Associazione di Cooperanti Tulime Onlus
Viale Regione Siciliana, 2156, 90135 Palermo (Italia)
Attenzione! Non fa fede il timbro postale

3) consegnate a mano, all’indirizzo
Associazione di Cooperanti Tulime Onlus
Viale Regione Siciliana, 2156, 90135 Palermo (Italia)
Sul citofono selezionare il numero 1047, l’ufficio è aperto dal Lunedi al Venerdì, orario 8,30-14,30Viale Regione Siciliana, 2156, 90135 Palermo (Italia)
Si raccomanda di anticipare con una telefonata la consegna del plico.

Per richieste specifiche sulla consegna a mano telefonare al 329 422 5722 (Giulia), 3204112838 (Verastella)

È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di servizio civile, da scegliere tra i progetti inseriti nel bando. La presentazione di più domande comporta l’esclusione dalla partecipazione a tutti i progetti inseriti nei bandi innanzi citati, indipendentemente dalla circostanza che non si partecipi alle selezioni. La mancata sottoscrizione e/o la presentazione della domanda fuori termine è causa di esclusione dalla selezione, analogamente al mancato invio della fotocopia del documento di identità.

PROCEDURE SELETTIVE
La selezione dei candidati è effettuata, ai sensi dell’art. 15 del decreto legislativo n. 40 del 6 marzo 2017, dall’ente che realizza il progetto prescelto. Per informazioni più approfondite si rimanda alla Scheda descrittiva del Progetto di Tulime Onlus (Allegato 6 Schema sintesi progetto) e all’Art 5 del Bando. Le procedure selettive sono effettuate in lingua italiana. I candidati si attengono alle indicazioni fornite dall’ente medesimo in ordine ai tempi, ai luoghi e alle modalità delle procedure selettive.

PER INFORMAZIONI E CHIARIMENTI
Consultare la FAQ Risposte a domande più frequenti, debitamente predisposta dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, oppure telefonare in sede allo 091 217612 dal lunedi al venerdi.

 

Tag: , ,

CAMMINANDO CON TULIME II EDIZIONE RISERVA NATURALE ORIENTATA VALLE DEL SOSIO E MONTI DI PALAZZO ADRIANO

Domenica 21 maggio 2017

Riserva Naturale Orientata Valle del Sosio e Monti di Palazzo Adriano

Incontro ore 10.00 a San Carlo (fraz. Chiusa Sclafani), ingresso paese provenendo da Chiusa Sclafani.

Escursione facile lungo le sponde del Fiume Sosio con possibilità di bagno.

camminando con tulime 2_sesta escursione

C’è in Sicilia un fiume limpido e incontaminato: scorre sinuoso lungo una valle verde e rigogliosa, riflette le vette dei monti che ne delineano il percorso, è popolata di piccoli pesci e minuscoli girini. Cambia nome, il fiume, lungo il suo percorso: nasce Sosio e diventa Verdura, e come Verdura finisce il suo percorso a mare. In pochi lo conoscono, il Sosio, ma non appena si immergono i piedi nelle sue fresche acque, tutti se ne innamorano. Domenica 21 maggio torneremo con le nostre famiglie al fiume che dà il nome all’omonima Valle del Sosio immersa in un bellissimo e incontaminato bosco verde, faremo il bagno e ci riposeremo all’ombra delle fronde degli alberi. Cammineremo lungo le sponde del fiume, in alcuni punti lo guaderemo, e i nostri bambini diventeranno piccoli avventurieri ed esploratori… e alla fine della passeggiata tutti in costume per un tuffo rigenerante! Per chi non ci è mai stato e per chi vorrà tornare al fiume Sosio sarà una giornata indimenticabile!

https://www.facebook.com/events/663310407198437/

Promemoria del materiale/abbigliamento obbligatorio

  1. Scarponcini da trekking a caviglia alta (meglio se impermeabili)
  2. sandali di gomma antiscivolo per attraversare il fiume
  3. almeno 1,5 litri di acqua
  4. costume da bagno e telo
  5. cappellino, occhiali da sole e screma solare
  6. un capo caldo per la sosta (a seconda del clima)
  7. giacca impermeabile (a seconda del clima)

Materiale/abbigliamento consigliato

  1. bastoncini da trekking
  2. indumenti e scarpe di ricambio

Info e costi

Costo escursione: € 10,00*

Per i soci di Tulime Onlus regolarmente tesserati per l’anno in corso il costo di ogni singola escursione è di € 6,00. Per i nuovi tesserati, la prima escursione è gratuita. Il costo della tessera annuale a Tulime Onlus è di € 25,00. Bambini 0-10 anni gratuiti; 10-15 anni € 3,00*.

* Tutti i proventi di Camminando con Tulime sono donati all’associazione Tulime Onlus per lo svolgimento dei progetti di cooperazione in Tanzania e Nepal.

Il costo include la copertura assicurativa e la guida.

Pranzo a sacco a carico dei partecipanti. Arrivo al luogo d’incontro è con auto propria.

L’adesione all’escursione dovrà essere confermata entro le ore 12.00 di sabato 20 maggio.

L’escursione potrà essere annullata da Tulime Onlus senza alcuna responsabilità nei confronti delle persone che hanno manifestato interesse ad aderire. Tulime Onlus si impegna a dare tempestiva comunicazione dell’eventuale annullamento dell’escursione.

Contatti

Marina Ruisi – M. 328 4611576

Giuseppe Di Giorgio – M. 328 2816254

Vi ricordiamo che potete seguirci anche su facebook seguendo il Gruppo CAMMINANDO CON TULIME per consultare il calendario, gli aggiornamenti sugli eventi, scriverci e vedere le foto delle escursioni precedenti.

Sostieni i progetti di Tulime Onlus donando il tuo 5×1000! Codice Fiscale 97176330823

Informazioni per arrivare a San Carlo da Palermo:

Opzione 1

Prendete lo scorrimento veloce Palermo-Sciacca (SS 624) e uscite a Sambuca di Sicilia. Proseguite seguendo le indicazioni verso Sambuca di Sicilia e una volta giunti al paese seguite le indicazioni per Chiusa Sclafani (SS 188). La strada è molto bella ma piena di curve; sulla strada troverete un cartello che vi indica di girare a destra per raggiungere San Carlo (SP 118), ma questa strada non è in buone condizioni, pertanto vi consigliamo di proseguire fino a Chiusa Scalfani e proseguire (senza entrare nel paese) verso la SS 386 che conduce a Burgio, in 10 chilometri raggiungerete San Carlo.

Opzione 2

Prendete la SS121 che porta a Bolognetta e proseguite sulla SS 118 che conduce a Marineo, Corleone, proseguite sulla strada fino a Chiusa Sclafani e da lì imboccate la SS 386, in 10 km raggiungerete San Carlo.

 

Tag: , ,

5×1000 a Tulime!

volantino elettronicoCaro amico e/o socio di Tulime,

esiste una maniera molto semplice per aiutarci a portare avanti le nostre attività in Tanzania, Nepal ed Uganda: SCEGLI di sostenere i nostri progetti destinando all’Associazione parte della tua quota IRPEF.

BASTA LA TUA FIRMA E IL NOSTRO CODICE FISCALE

Compilando il modulo 730, il CUD oppure il Modello Unico potrai devolvere il tuo 5×1000 a Tulime Onlus: firma l’apposito riquadro: “Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale…” e indica il codice fiscale di Tulime Onlus: 97176330823.

GRAZIE A TE potremo garantire continuità alle nostre attività e moltiplicare le nostre azioni volte a realizzare progetti sulla base di programmi di sviluppo socio-territoriale e ambientale, in cui le comunità sono attori centrali dei processi di trasformazione.

Tulime Onlus garantisce TRASPARENZA nell’uso dei fondi, dandoti sempre riscontro dei progetti realizzati.

Puoi scaricare il volantino e aiutarci a diffonderlo condividendolo on line su blog, siti e social network e coinvolgendo parenti e amici invitando anche loro a destinare il loro 5 x 1000 a Tulime Onlus!

Grazie per il TUO supporto.

Tulime Onlus

Per info:

Tulime Onlus Tel. 091.217612 info@tulime.org www.tulime.org

 
 

Tag:

ALBINISM IN TANZANIA: A HANDBOOK

ALBINISM IN TANZANIA A HANDBOOKIl workshop informativo e il manuale sull’albinismo, parte del progetto Mi.Fi.Ma (Mikono na Fikira ya Maendeleo – Hand and thought for development), intendono fornire dati e informazioni di carattere biomedico/scientifico, culturale, sociologico e antropologico sulla popolazione con albinismo del distretto di Kilolo (regione di Iringa, Tanzania) a insegnanti, educatori, attivisti, rappresentanti politici e persone con albinismo.

Il workshop informativo e il manuale intendono gettare luce, da una parte, sulle spiegazioni biomediche e scientifiche sull’albinismo e, dall’altra parte, sulla comprensione sociale e antropologica della condizione genetica nel distretto di Kilolo e in Tanzania.

La prima parte del manuale/workshop mostra rispettivamente: le classificazioni biomediche dell’albinismo, i problemi legati alla pelle e alla vista e le spiegazioni genetico di tale condizione. La seconda parte invece sottolinea i problemi sociali, in termini di inclusione/esclusione, che le persone con albinismo devono affrontare durante la loro vita di tutti i giorni. Se o stigma e la marginalizzazione sono problematiche sociali che risultano essere problemi primari per quanto riguarda l’inclusione degli individui con albinismo nella società Tanzaniana, l’inclusione della popolazione con albinismo migliora attraverso l’educazione e l’assistenza della famiglia.

The following educational workshop and handbook on albinism, as a part of a project called Mi.Fi.Ma (Mikono na Fikira ya Maendeleo – Hand and thought for development), aim at providing teachers, educators, other NGO activists, political representatives and people with albinism with biomedical, cultural, sociological and anthropological information and data on albinism and the population with albinism living in Kilolo district, Iringa region and Tanzania at large.

The workshop and the handbook intend to shed lights, on the one hand, on the biomedical and scientific explanations of albinism and, on the other hand, on the social and anthropological understanding of the congenital condition in Kilolo district (Iringa region) and Tanzania at large. The first part shows respectively: the biomedical classification of albinism, vision and skin issues of the individuals with the congenital condition as well as the genetic explanations of the congenital condition. The second part of the handbook focuses instead on an analysis of the social problems, in terms of inclusion/exclusion issues, that people with albinism have to face during their own daily life. While stigma and marginalization are social issues that have been discovered as primary problems for the inclusion of these individuals in the Tanzanian society, inclusion of the population with albinism could be and is improved through family and education support.

Potete scaricare il manuale e il volantino a questi link:

ALBINISM IN TANZANIA: A HANDBOOK

EDUCATIONAL WORKSHOP ON ALBINISM: BIOMEDICAL EXPLANATIONS AND SOCIAL UNDERSTANDING ON THE CONGENITAL CONDITION

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 25/04/2017 in Segnalazioni, Tulimiamo

 

Una lettura nel weekend

Una bellissima lettura per il weekend: un articolo completo de l’Unità della rubrica “Liberi tutti” curata da Delia Vaccarello. E’ un’intervista a Giorgio Occhipinti, Giuseppe di Giorgio e Marina Ruisi in occasione di Camminando con Tulime, durante all’escursione a Cava d’Ispica.Articolo Unità

 

Tag: , , , ,

CAMMINANDO CON TULIME II EDIZIONE ALLA SCOPERTA DEI MONTI DI PALAZZO ADRIANO E DELLA VALLE DEL SOSIO

https://www.facebook.com/events/169033836903039/

evento-fbDOMENICA 11 DICEMBRE 2016

RNO Monti di Palazzo Adriano e Valle del Sosio

Passeggiata a Monte Lucerto alla ricerca dei corbezzoli

Luogo appuntamento: domenica ore 10.00 a Chiusa Sclafani (Pa)

“Corbezzoli!” si esclamava un tempo per esprimere meraviglia… non sappiamo perché si adoperasse proprio questa parola, forse per capirlo dovremo andare alla ricerca di una vera pianta di corbezzoli e vedere l’effetto che suscita! Anche per questa ragione domenica 11 dicembre vogliamo portarvi a Monte Lucerto, nel cuore dei Monti Sicani, in cui si trovano numerosi esemplari di questa pianta arbustizia sempreverde, in autunno carichi di questi deliziosi frutti dimenticati, bacche rosse dalla polpa gialla. Camminando sulla sommità del monte potremo ammirare l’estesa vallata in cui scorre il fiume Sosio, uno spettacolo mozzafiato che ci lascerà senza parole. Se il clima ce lo consentirà organizzeremo il nostro pic nic proprio sulla vetta del monte. Anche questa volta cammineremo coi nostri bimbi in un luogo magico, trascorreremo momenti indimenticabili e comprenderemo la varietà e la generosità della nostra Madre Terra.

 

Promemoria del materiale/abbigliamento obbligatorio

  1. scarponcini da trekking a caviglia alta (meglio se impermeabili)
  2. giacca impermeabile
  3. almeno 1,5 litri di acqua
  4. un capo caldo per la sosta
  5. cappellino, sciarpa

Materiale/abbigliamento consigliato

  1. bastoncini da trekking
  2. indumenti e scarpe di ricambio da tenere in auto

Info e costi

Costo escursione: € 10,00*

Per i soci di Tulime Onlus regolarmente tesserati per l’anno in corso il costo di ogni singola escursione è di € 6,00. Per i nuovi tesserati, la prima escursione è gratuita. Il costo della tessera annuale a Tulime Onlus è di € 25,00.  Bambini 0-10 anni gratuiti; 10-15 anni € 3,00*.

* Tutti i proventi di Camminando con Tulime sono donati all’associazione Tulime Onlus per lo svolgimento dei progetti di cooperazione in Tanzania e Nepal.

Il costo include la copertura assicurativa e la guida.

Pranzo a sacco a carico dei partecipanti. Arrivo al luogo d’incontro è con auto propria.

L’adesione all’escursione dovrà essere confermata entro le ore 18.00 di sabato 10 dicembre.

L’escursione potrà essere annullata da Tulime Onlus senza alcuna responsabilità nei confronti delle persone che hanno manifestato interesse ad aderire. Tulime Onlus si impegna a dare tempestiva comunicazione dell’eventuale annullamento dell’escursione.

Contatti

Marina Ruisi – M. 328 4611576

Giuseppe Di Giorgio – M. 328 2816254

Vi ricordiamo che potete seguirci anche su facebook seguendo il Gruppo CAMMINANDO CON TULIME per consultare il calendario, gli aggiornamenti sugli eventi, scriverci e vedere le foto delle escursioni della I edizione.

Sostieni i progetti di Tulime Onlus donando il tuo 5×1000! Codice Fiscale 97176330823

Prossime Escursioni

15 GENNAIO

RNI Grotta di Santa Ninfa

Visita al Centro Esplora Ambiente e alla Grotta di Santa Ninfa

Luogo appuntamento: domenica ore 10.30 al Castello di Rampinzeri (Santa Ninfa, Tp)

19 FEBBRAIO

RNO Monti di Palazzo Adriano e Valle del Sosio

Passeggiata nel Bosco di Sant’Adriano

Luogo appuntamento: domenica 27 ore 10.00 a Burgio (Ag)

11-12 MARZO

RNO di Vendicari

Passeggiata lungo i sentieri della Riserva (lato Case Cittadella)

Luogo appuntamento: sabato 11 ore 13.00 a Marzamemi (Sr)

Pernottamento a Case Cittadella

2 APRILE

RNO Monte Cofano*

Visita alle Torri poste all’interno della Riserva

Luogo appuntamento: domenica ore 10.30 a Custonaci (Tp)

* biglietto di ingresso € 3,00

20* e 21 MAGGIO

Gole di Tiberio, Parco delle Madonie

Passeggiata nella valle del Fiume Pollina e possibilità di bagno nelle acque del fiume

Luogo appuntamento: sabato 20* ore 10.00 oppure domenica 21 ore 10.00 a Castelbuono (Pa)

*Opzione con pernottamento in tenda

10-11 GIUGNO

Isole Egadi

Passeggiata panoramica a Marettimo

Luogo appuntamento: sabato ore 10.00 al Porto di Trapani

Pernottamento a Marettimo (modalità e prezzi da definire)

seconda

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 05/12/2016 in Segnalazioni

 

Tag: , ,

4 VOLONTARI SVE: 2 PER L’UGANDA E 2 PER IL TOGO NELL’AMBITO DEL PROGETTO YOU.COM (Ka2 Erasmus+)

UGANDA

Luogo: Kiwangala, Lwengo District

Periodo Mobilità: 1 Febbraio – 31 Luglio 2017 (6 mesi)

Numero dei volontari: 2

Introduzione al progetto:

Il progetto mira ad integrare know-how, esperienze e risorse maturate da diverse organizzazioni nel campo della cooperazione internazionale, ambiente, animazione socioeducativa e apprendimento non formale. Il progetto mira a promuovere un approccio che mette al centro relazioni comunitarie create nel tempo e che intende superare la visione classica della Cooperazione allo Sviluppo, spesso mirante ad interventi isolati che ripropongono relazioni non paritarie tra il “beneficiario” e il promotore. Tale approccio, di tipo inclusivo ed improntato al dialogo interculturale e alla solidarietà, in Italia è stato oggetto di elaborazione in: Mauro Cereghini e Michele Nardelli “Darsi il tempoIdee e pratiche per un’altra cooperazione internazionale” (ed. EMI, 2008). Il metodo proposto, intrecciato al tema dei rifiuti e del riciclo, è innovativo perché prevede la strutturazione di un percorso che intende far emergere bisogni/opportunità di ciascuna comunità locale, garantendo il coinvolgimento proattivo di organizzazioni e giovani.

Il ricorso allo strumento della mobilità non si limita ad offrire ai giovani l’opportunità di fare un’esperienza in un Paese diverso ma è funzionale a contribuire attivamente al percorso di condivisione di conoscenze, competenze, abilità pregresse e maturate in corso di progetto, di scambio, di definizione di nuove pratiche.

Attività:

YOU.COM Activities

  • Participate in mapping informal solid waste reuse initiatives from urban informal settlements
  • Conducting creative workshops on recycling in schools and communities for enterprise development and environmental conservation
  • Promote community (families, schools, entrepreneurs, urban centres) participation in waste separation activities.
  • Increase environmental awareness and a sense of responsibility among students, youth and their families particularly in handling waste.

Other Optional Activities while at COTFONE

Community Schools: Volunteers will  be  encouraged  to  spend  time  at  COTFONE Partner schools  and  can  get  involved  in  any  particular activity/project that may interest them, or they have skills in. Running activities, such as handcraft making; school gardening; sports and games; music, dance and drama will enable volunteers to interact with children in educative and fun way.

Community Health Clinics: You are very welcome to help out in the COTFONE partner health clinics during your stay at COTFONE. Whether you are medical practitioner or not; you might like to run health related workshops, assist in the administration area, or simply wish to spend time with the staff and/or patients, we will be happy to have you at COTFONE Partner Health Clinics.

Community Women Craft Groups: You are more than welcome to join the ladies and share skills and ideas for additional items they can make and sell. Or you may be interested in participating in workshops with the ladies to show you how to make paper beads. We  are  thrilled  to  see  this  project  bringing  the  ladies  together;  it  enables  them  to  not  only share knowledge and skills but also provides great friendship as they have fun, while they learn and earn.

Community Libraries: This is an ideal opportunity for you spend time reading stories to the children and helping them with their reading. In the past some volunteers have bought story books from their own country to share, which we really  appreciate,  but  local  books  provide  more  relevant  information  and  knowledge  so  please include these when you are reading with the children. Regarding Computer training, you  may  wish  to  help  out  in  the  classes and library or alternatively you may have a particular skill (e.g. video and photo editing or book keeping) which you can share with various members of the community.

Community Poultry & Animal Project: Volunteers are  welcome  to  visit  the  families  where animals and birds  have  been  distributed  and  share  any knowledge you may have about poultry keeping and animal rearing.

Indigenous Food Gardens: Volunteers are welcome to visit the COTFONE partner schools and Communities to check out their gardens and work with the school children, teachers, and community members. In addition to this the garden at COTFONE Secretariat (Masaka) is used for demonstration purposes so we are very grateful for any work you do in it to improve the standard. We also appreciate any maintenance work you do around the Secretariat and compound during your stay.

Performing Arts: During your  stay  you  will  be  bound  to  see  various  groups  participating  in  a  variety  of music, dance and drama. Please feel free to join in and be part of the fun! Or perhaps you may have specific skills, e.g. guitar,  keyboard,  community  theatre  or  art/painting  skills  which  you  may  like  to share.

Sports for Development: Perhaps you have a particular sporting skill you would like to share with some of the local youth, or you can just spend time kicking a ball or playing with the children around the Secretariat/Lwengo Office – always lots of fun!

Community Micro-finance: During your  stay  you  will  be  bound  to  see  various  community groups  especially women participating  in Village Saving and Loan Model. Please feel free to join in and be part of the financial development! Or perhaps you may have specific skills, e.g. book keeping,  management,  community  mobilization  or  business development skills  which  you  may  like  to share.

Meeting Online among all the EVS within YOU. COM project

Ci saranno occasioni di incontro virtuale tra gli tutti gli sve in Nepal, Togo, Uganda, Tanzania che saranno impegnati nella mobilità prevista dal progetto YOU.COM per le quali è richiesta una partecipazione attiva e propositiva

Informazioni sulla Hosting Organization:

Cotfone was funded in Uganda to respond to the needs of young orphans living in the rural areas of the country. Young people are considered vulnerable groups due to socio-economic obstacles, health problems (e.g. HIV) and school drop-out. Cotfone implements project in the field of young development and training and about environmental protection and awareness raising. It collaborates with different stakeholders (NGOs, civil society’s organizations, ministries and so on).

Accomodation:

Volunteers will be accommodated in a shared room at a rented hostel near COTFONE Lwengo Office located in Kiwangala, Lwengo District OR at COTFONE Guest Wing located at COTFONE Secretariat in Kyabakuza, Masaka Municipality. All volunteers will be provided with 4 meals a day including breakfast, lunch, evening tea and dinner. Purified/Boiled drinking water will be provided daily.

Requisiti necessari per partecipare:

– Avere tra i 18 e i 26 anni

– non aver già avuto un’esperienza sve (fatta eccezione per uno short term di 2 mesi)

– Essere legalmente residenti in Italia

– Avere una conoscenza di base della lingua inglese – abilità comunicative e creative, iniziativa ed entusiasmo

– capacità di adattamento e interesse per il tema del riciclo e della cooperazione internazionale.

– Essere molto motivati a svolgere un servizio di volontariato all’estero

– Essere curiosi e aperti all’incontro con altre culture e tradizioni

– Disponibilità a seguire un programma di formazione che prevede anche la preparazione prima della partenza e delle attività di follow up e diffusione dei risultati

Informazioni aggiuntive:

– Verrà tenuto in considerazione l’equilibrio tra i generi dei partecipanti.

Nella scelta dei partecipanti si cercherà inoltre di creare un gruppo eterogeneo, di modo che i partecipanti possano aiutarsi a vicenda ed il gruppo diventi una risorsa.

– Potrà essere data priorità ai partecipanti con minori opportunità

– In base al numero delle candidature ricevute, gli organizzatori si riservano di effettuare un primo livello di pre-selezione sulla base esclusiva delle lettere di motivazione e delle conoscenze linguistiche.

– Successivamente all’esperienza all’estero, è previsto un ciclo di valutazione con Tulime Onlus quale organizzazione di invio.

– I volontari selezionati riceveranno una formazione pre-partenza in Italia sul Servizio Volontario Europeo, sui valori e i fondamenti del Programma Erasmus+ ed un’introduzione sulla cultura e storia del Paese ospitante e le misure per la sicurezza e prevenzione dei rischi.

– In loco riceveranno formazione linguistica e formazione specifica in relazione alle attività previste dal progetto.

I costi di vitto e alloggio, viaggio di andata e ritorno dal Paese, visto, quota per spostamenti interni e piccolo pocket money (55 €) sarà coperto dal programma.

To apply:

  1. inviare Cv (in inglese) alla mail info@tulime.org .Indicare in oggetto “EVS in Uganda – You.com project”.
  2. Compilare l’Application Form appositamente predisposto dal partner: cotfone-experience-application-2-0

Deadline per la presentazione delle domande: 05/12/16

Per maggiori informazioni scrivere a info@tulime.org o chiama il numero 091.217612.

 

TOGO

Luogo: piccola cittadina di Kara, nella omonima regione di KARA (a circa 400 km di distanza dalla capitale del Togo Lomè)

Periodo Mobilità: 1 Febbraio – 31 Luglio 2017 (6 mesi)

Numero dei volontari: 2

Introduzione al progetto:

Il progetto mira ad integrare know-how, esperienze e risorse maturate da diverse organizzazioni nel campo della cooperazione internazionale, ambiente, animazione socioeducativa e apprendimento non formale. Il progetto mira a promuovere un approccio che mette al centro relazioni comunitarie create nel tempo e che intende superare la visione classica della Cooperazione allo Sviluppo, spesso mirante ad interventi isolati che ripropongono relazioni non paritarie tra il “beneficiario” e il promotore. Tale approccio, di tipo inclusivo ed improntato al dialogo interculturale e alla solidarietà, in Italia è stato oggetto di elaborazione in: Mauro Cereghini e Michele Nardelli “Darsi il tempoIdee e pratiche per un’altra cooperazione internazionale” (ed. EMI, 2008). Il metodo proposto, intrecciato al tema dei rifiuti e del riciclo, è innovativo perché prevede la strutturazione di un percorso che intende far emergere bisogni/opportunità di ciascuna comunità locale, garantendo il coinvolgimento proattivo di organizzazioni e giovani.

Il ricorso allo strumento della mobilità non si limita ad offrire ai giovani l’opportunità di fare un’esperienza in un Paese diverso ma è funzionale a contribuire attivamente al percorso di condivisione di conoscenze, competenze, abilità pregresse e maturate in corso di progetto, di scambio, di definizione di nuove pratiche.

Attività:

  • Attività YOU.COM
  • Partecipare alla pianificazione di iniziative di riciclaggio di materiale solido da insediamenti urbani;
  • Tenere workshop creativi sul riciclaggio nelle scuole e nelle comunità, al fine di promuovere lo sviluppo delle imprese e la conservazione ambientale;
  • Promuovere la partecipazione della comunità (famiglie, scuole, imprenditori e centri urbani) nelle attività di raccolta differenziata;
  • Incentivare l’educazione ambientale e il senso di responsabilità tra studenti, giovani e famiglie, specialmente nel corretto smaltimento dei rifiuti;

 

  • Altre attività opzionali all’interno del JEVOSP
  • È possibile prendere parte alle diverse attività organizzate dai vari partner dell’associazione JEVOSP, a seconda delle abilità e degli interessi dei volontari. Le attività sono basate principalmente su:
  • Sport e musica. Le attività di sensibilizzazione all’interno di JEVOSP constano di tornei di pallavolo o piccoli concerti. Grazie all’interesse generale verso queste attività, l’associazione riesce a raggiungere un ampio numero di partecipanti;
  • Collaborazione con le scuole;
  • Collaborazione con ospedali e centri per le persone cieche;
  • Collaborazione con Radio Tabala (stazione radio privata) e Radio Kara (stazione radio nazionale);
  • Attività di formazione e tirocinio (ambiente, turismo, ecoturismo, teatro);
  • Possibilità di partecipare ad alcuni corsi di danza e musica africana. Gli allievi impareranno le principali danze e musiche africane con il gruppo”Blitzkinder”, oltre ad insegnare o imparare l’arte del teatro. “Blitzkinder” (bambini lampo) è un gruppo di danza africana e teatro della nostra associazione. È composta per la maggior parte da bambini orfani e senzatetto.
  • Incontri Online con tutti gli SVE all’interno di YOU.COM

Ci saranno occasioni di incontro virtuale tra gli tutti gli sve in Nepal, Togo, Uganda, Tanzania che saranno impegnati nella mobilità prevista dal progetto YOU.COM per le quali è richiesta una partecipazione attiva e propositiva

Informazioni sulla Hosting Organization:

JEVOSP è un’associazione no-profit sita in Togo. Opera in diversi campi: riduzione della povertà, pari opportunità, tutela dei minori, assistenza sanitaria, formazione professionale per i giovani, promozione della cultura africana a livello nazionale e internazionale, tutela dell’ambiente, promozione dell’ecoturismo.

Alloggio:

I due volontari italiani e i due volontari polacchi convivranno nella stessa abitazione a Kara, nei pressi di Rue Du Nouveau Marché. Alloggeranno in un appartamento arredato, affittato appositamente per loro al fine di promuovere lo scambio culturale e l’accoglienza reciproca. Per ovviare ad eventuali difficoltà comunicative (il Togo è una nazione francofona), un volontario togolese vivrà con loro per aiutarli nelle faccende quotidiane e nell’interazione con la popolazione togolese.

Requisiti necessari per partecipare:

– Avere tra i 18 e i 26 anni

– non aver già avuto un’esperienza sve (fatta eccezione per uno short term di 2 mesi)

– Essere legalmente residenti in Italia

– Avere una conoscenza di base della lingua francese ed inglese

– abilità comunicative e creative, iniziativa ed entusiasmo

– capacità di adattamento e interesse per il tema del riciclo e della cooperazione internazionale.

– Essere molto motivati a svolgere un servizio di volontariato all’estero

– Essere curiosi e aperti all’incontro con altre culture e tradizioni

– Disponibilità a seguire un programma di formazione che prevede anche la preparazione prima della partenza e delle attività di follow up e diffusione dei risultati

Informazioni aggiuntive:

– Verrà tenuto in considerazione l’equilibrio tra i generi dei partecipanti.

Nella scelta dei partecipanti si cercherà inoltre di creare un gruppo eterogeneo, di modo che i partecipanti possano aiutarsi a vicenda ed il gruppo diventi una risorsa.

– Potrà essere data priorità ai partecipanti con minori opportunità

– In base al numero delle candidature ricevute, gli organizzatori si riservano di effettuare un primo livello di pre-selezione sulla base esclusiva delle lettere di motivazione e delle conoscenze linguistiche.

– Successivamente all’esperienza all’estero, è previsto un ciclo di valutazione con Tulime Onlus quale organizzazione di invio.

– I volontari selezionati riceveranno una formazione pre-partenza in Italia sul Servizio Volontario Europeo, sui valori e i fondamenti del Programma Erasmus+ ed un’introduzione sulla cultura e storia del Paese ospitante e le misure per la sicurezza e prevenzione dei rischi.

– In loco riceveranno formazione linguistica e formazione specifica in relazione alle attività previste dal progetto.

I costi di vitto e alloggio, viaggio di andata e ritorno dal Paese, visto, quota per spostamenti interni e piccolo pocket money (55 €) sarà coperto dal programma.

To apply:

  1. inviare Cv e lettera motivazionale (in francese ) alla mail info@tulime.org. Indicare in oggetto “EVS in Togo – You.com project”.

Deadline per la presentazione delle domande: 05/12/16

Per maggiori informazioni scrivere a info@tulime.org o chiama il numero 091.217612.

 
 

Tag: , , , , ,