RSS

Archivi categoria: Natale di Tulime

Semi di Natale: il seme della Vigilia

La Vigilia di Natale è un giorno speciale: un giorno di speranza e di trepidazione. Tra poche ore sarà Natale e trascorrere questo giorno in Africa, nei villaggi dell’altopiano di Iringa, è una delle esperienze più belle che si possono fare. Ogni anno Tulime offre alla popolazione dei suoi villaggi il pranzo di Natale per rispettare e onorare lo spirito della condivisione. L’emozione del Natale inizia appunto con la vigilia: quando alla missione dei Frati Minori Rinnovati, arrivano le donne del villaggio di Pomerini per cuocere, in enormi calderoni, il pranzo offerto da Tulime. Si cuoce il riso, l’ugali (la polenta), fagioli e patate. I frati invece sono intenti a preparare le messe che dovranno andare a celebrare nei villaggi dell’altopiano. I bambini dei villaggi si preparano per il saggio che faranno dopo la messa di Natale. Oggi c’è un gran fermento nel villaggio…

Annunci
 
3 commenti

Pubblicato da su 24/12/2009 in Natale di Tulime

 

Tag: ,

Semi di Natale: il seme del 23 dicembre


A due giorni dal Natale, vi facciamo vedere uno scorcio del “nostro” altopiano di Iringa (Tanzania). E’ qui che è iniziato il nostro progetto, da piccoli semi piantati in quello che 8 anni fa ancora non era un vivaio. La filiera del legno è nata da lì: successivamente è stata creata una falegnameria, è stato ampliato il vivaio, è stata attivata una falegnameria da campo. Oggi sono state piantate più di 500mila piantine di eucalipto e pino, oltre il 3% della vegetazione della provincia di Iringa è stata piantata dai progetti di Tulime. Da questa terra e da questi alberi poi sono nati tutti gli altri progetti di assistenza socio-sanitaria, scolastica e infrastrutturale voluti proprio dalla popolazione locale. I primi piccoli semi hanno dato il frutto più bello: il desiderio e il coraggio di sperare in un futuro migliore tra la gente dell’altopiano, la loro capacità di lavorare e progettare per l’avvenire dei propri figli, da soli. Di stringersi, di formare cooperative, associazioni e comitati che provvedono al benessere di chi vive nei villaggi dell’altopiano.

 

Tag:

Semi di Natale: il seme del 22 dicembre

Siamo a meno tre giorni dal Natale e questo è il nostro seme di oggi: viene dal Nepal e questi due sono gli studenti della scuola di Chaaling. Occorrono 30mila euro per ristrutturarla.

 

Tag:

Sabato 19 dicembre Tulime a SOLOPIENO: omaggio alle Madri di Plaza de Majo.

Sabato 19 dicembre Tulime onlus sarà ospite di  SOLOPIENO – omaggio alle Madres di Plaza de Majo: in piazza Tavola Tonda 23 (vedi la mappa QUI).

  • Tulime sarà presente dalle ore 17 con una mostra fotografica e mercatino multietnico dove potrete trovare regali buoni per il Natale. Alle ore 21  ci sarà un spettacolo di musica e danza “Solo Pieno – Omaggio alle madres di Plaza de Majo” di Emilia Guarino, con Vittoria Castagna, Rita DeLeonibus, Maria Teresa De Sanctis, Emilia Guarino, Marzia Soardi, Manomanca (Daniele Crisci, Marcello Costa, Fabio Cristadoro e Riccardo Pavone) + Dario Nicchitta.

Ecco cosa dice l’autrice e danzatrice Emilia Guarino: Ho scelto di dedicare questo mio lavoro alle Madres, di cui ammiro il coraggio e la determinazione politica, perché, malgrado l’impunità degli assassini dei loro figli continui ad essere sancita dalla politica istituzionale, loro non rinunciano ad essere presenti nella stessa piazza dal 1977 e oppongono alla morte la loro marcia silenziosa.

La nostra danza (mi accompagna la danzatrice Marzia Soardi) non racconta la loro storia, ma evoca con le forme dei nostri corpi, coi gesti e con il ritmo, le emozioni che in noi hanno suscitato le parole di queste donne. Il corpo parla una sua lingua silenziosa che dice più di ciò che il discorso razionale può contenere. Non è una danza di dolore, ma di relazione, con le cose e con l’altro. Ci siamo dentro noi che viviamo qui, con tutta un’altra storia e con le nostre vite, che desiderano essere contaminate da altre vite, straniere e non estranee.

Le parole che abbiamo scelto sono quindi tratte dal libro “Non un passo indietro. Storia delle Madres di Plaza De Majo”, lette dalla voce intensa dell’attrice Maria Teresa De Sanctis, che raccoglie gli scritti delle Madres e poi da “La ballata del buio” scritto da Vittoria Castagna, un viaggio poetico attraverso un incontro femminile. Quest’ultimo viene letto da Maria Teresa, subito dopo la rappresentazione coreografica della guerra, danzata sulle musiche dei System of down, un gruppo di origine armena che denuncia gli orrori del genocidio armeno e di tutte le guerre. Gli altri brani musicali sono scritti e suonati dal vivo dai Manomanca, un gruppo palermitano acidrock strumentale che amo tantissimo per l’originalità delle atmosfere e per l’eleganza e la discrezione che ha nel proporsi. I Manomanca suoneranno brani tratti dal loro disco Handmade e pezzi inediti. Alla loro musica aggiungerà le sue suggestive improvvisazioni il sassofonista Dario Nicchitta. In scena una pittrice, Rita de Leonibus.

  • Ingresso 3 euro: l’intera iniziativa è a sostegno del villaggio Mawambala in Tanzania, adottato da Tulime onlus.


Forse l’immobilità delle cose intorno a noi è loro imposta dalla nostra certezza che sono esse e non altre, dall’immobilità del nostro pensiero nei loro confronti…

– M.Proust

 

Tag: , , , , , , , , ,

Sabato 12 dicembre “Black Christmas” – il Natale Nero di Tulime

C’è chi sceglie di fare una caccia agli extracomunitari a Brescia chiamandola “White Christmas”, c’è chi festeggia il Natale costruendo qualcosa di buono per l’Africa chiamandola “Black Christmas”. Si dice: “Beh, sono scelte..”, e voi cosa scegliete?
Sabato 12 dicembre, alle ore 18, i volontari di Tulime onlus vi invitano al loro “Black Christmas” con un aperitivo dolce/salato accompagnato dai vini della Cantina Principe di Corleone presso la sede dell’associazione, via Salvatore Agnelli 5, Palermo (vedi la mappa QUI).
Per questo Natale volete fare un regalo doppiamente utile? Con i gadget dell’artigianato tanzaniano di Tulime, contribuirete a realizzare i progetti di cooperazione nei villaggi africani. Non vi dovrete preoccupare neanche per i biglietti per gli auguri: Tulime ha anche quelli! Guardate QUA!

Nel corso della serata verranno presentati i viaggi organizzati dall’associazione e il  calendario “Wasafiri2010” (ne trovate un’anteprima qui sotto) : un diario collettivo dei viaggiatori consapevoli che hanno visitato i progetti di Tulime nei villaggi della Tanzania e del Nepal nel 2009.
 

Il NATALE di TULIME

Sono anni ormai che ogni Natale c’è sempre più la consapevolezza dell’importanza di fare un regalo buono, eticamente utile, che risponda ai principi della consapevolezza e della sostenibilità. Che sia un regalo utile non solo per chi lo riceve, ma soprattutto per chi ne beneficia e chi lo regala.

Gli eventi in tutta Italia (in progress)

In tutta Italia sarà possibile prendere parte agli eventi creati proprio per augurare un Buon Natale a tutti gli amici, nuovi e vecchi dell’associazione, dove sarà possibile acquistare i regali natalizi e, così, contribuire a finanziare i progetti in Tanzania. Nei prossimi giorni questo elenco verrà aggiornato con altri eventi che si stanno organizzando nel resto d’Italia: consultatelo spesso per raggiungere i coltivatori di Tulime più vicini a voi.
E’ possibile acquistare questi gadget anche via internet inviando una mail a info@tulime.org

  • dal 12 al 23 dicembre la mostra “Wasafiri”, presso l’agenzia viaggi Travel Cafè, via G. Carducci 18, Palermo
  • Mercoledì 17 dicembre la proiezione del video Racconto d’Africa presso la libreria Evaluna in p.zza Bellini 72 a Napoli.
  • Sabato 20 dicembre ore 18 recita scolastica nella scuola elementare di Monteiasi, provincia di Taranto.
  • Sabato 20 dicembre ore 20 la mostra “Wasafiri” presso la sala Consiliare del Municipio di Villa Castelli (BR).
  • Sabato 20 dicembre dalle 9 alle 18 mercatino natalizio a Tivoli (Roma) in Piazza Santa Croce.
  • Domenica 21 dicembre Un concerto Gospel a Palermo (chiesa S.Francesco Saverio) con il gruppo Palermo Spiritual Ensemble.
  • Domenica 21 dicembre premiazione al Trofeo di Natale ’08 presso il Miniautodromo di Palermo
  • Domenica 21 dicembre ore 17 alla SCUOLA MEDIA Vincenzo Pacifici di Campolimpido (Tivoli) con l’associazione culturale Arcobaleno.
  • Lunedì 22 e martedì 23 dicembre vendita del calendario “Ma il cielo è sempre più blu” presso CMGRAPHIC – SOLUZIONI GRAFICHE a Montopoli di Sabina, in provincia di Rieti (via della Repubblica)
  • Dal 25 dicembre al 10 gennaio presso il Millennium di Scicli mostra fotografica di Maurilio Carracci
 

Racconto d’Africa – 17 dicembre a Napoli

Viviana Rasulo è una Msafiri del primo viaggio consapevole organizzato da Tulime.

Il 17 dicembre alle ore 1930 presenterà un video del suo viaggio intitolato “Racconto d’Africa” presso la libreria Evaluna in Piazza Bellini 72 a Napoli.

In questa occasione oltre a parlare dell’esistenza di una cultura e di un popolo Africano, tanto unico, forte e da rispettare, verranno illustrati i progetti di Tulime in Africa.Vista la vicinanza con il Natale, sarà possibile acquistare regali buoni: i gadgets solidali dell’associazione, le magliette e il segnalibro del villaggio Nappoli-Lukani. Sarà presente all’evento anche il responsabile dei progetti di Tulime in Tanzania e animatore del villaggio di Napoli, Alessandro Grimaldi.

Leggi l’articolo su Napoli.com

Evaluna - la libreria delle donne
Evaluna – la libreria delle donne
 

Tag: