RSS

La prima domenica

29 Lug

Altre impressioni e racconti dal villaggio di Pomerini e da Elisa, una delle nostre tirocinanti.

Prima domenica al villaggio di Pomerini, con Alice e Stefania decidiamo di andare in Chiesa per la messa delle 8:30, penso sia un buon modo per conoscere le persone del villaggio e per farci conoscere. Arriviamo e veniamo accolti da tutti i fedeli che cantano l’alleluia.  Donne e uomini siedono separatamente; Fra Nicola inizia l’omelia in swahili, quando i fedeli ridono ridiamo anche noi, ma purtroppo non capiamo niente. La messa dura circa due ore (e su questo non farò commenti), è molto movimentata con i ragazzi della scuola secondaria (dai 13 ai 19 anni) che cantano e ballano. Al termine della messa facciamo qualche commissione e poi Stefania e Alice mi accompagnano a casa di Mama Eunice ; è giusto condividere con voi gioie e dolori di questa esperienza in Tanzania.  A casa di Mama Eunice ci vado perché ho deciso (inconsapevole della semitortura alla quale mi stavo per sottoporre) di fare una di quelle acconciature che qui portano le ragazze. Dolore a parte è stata una bella giornata. Il lavoro per le treccine è durato circa 5/6 ore e per pranzo mi hanno invitata a rimanere a casa con loro; abbiamo mangiato tutti assieme, ma proprio tutti, comprese le galline con i loro pulcini, ci sediamo sopra una stuoia e il pranzo viene messo al centro.  Mama Eunice ha preparato ottimo Ugali con brodo di carne, carote, cipolle e spinaci. Ci laviamo le mani con acqua calda prima di iniziare il pranzo, si mangia con le mani. Tutto squisito! A fine pranzo si continua con l’acconciatura. Dopo circa tre ore e le ultime treccine a testa in giù è tutto finito! Ora giudicate voi =D  Le ringrazio per l’accoglienza e il trattamento ricevuti.  Una foto tutti assieme e torno a Casa Tulime. 

First Sunday in Pomerini Village, Alice, Stefania and I, we choosed to go to the Church, to participate at the mass at 8:30am, I think it is a good way to know local people and to let them know us. The faithfuls singing (Halleluiah) gave us the welcoming when we arrived to the Church. Women and men were sitting separately; Friar Nicola started with the sermon, when faithfuls laughing we laught too, solidarity. The Lenght mass is about two hours and half (I’m not going to say anything about it), the all mass is active, secondary’s school students dance and sing (age from 13 to 19). At the end of the mass we did some tasks and after that Alice e Stefania escorted me to Mama Eunice house ; It’s important to share with you joys and pains of this Tanzanian’s experience. I went to Mama Eunice house because I decided (unaware of the semitorture waiting for me) to do a hairstyle that is common here for girls. A part from thinking about the pain, it has been a nice day. The work to braids took around 5/6 hours, they invited me for lunch; we had lunch all together, but really all, included the chicken with her chicks, we sat down in a mat and they put food in the middle. Mama Eunice prepared Ugali with meat broth, carrots, onions and spinach. We washed the hands with hot water before starting to eat, not cutlery here.  Everything was excellent! At the end of the meal we continued with the work. After other 3 hours and last braids we finished. Now your opinions  =D  I said thanks to their welcoming and treatment. We took a picture together and I went back to Casa Tulime. 

Elisa

la domenica

17-7-16, in famiglia, Pomerini, Tanzania

Jpeg

17-7-16, le treccine, Pomerini, Tanzania

Annunci
 

Tag: , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: