RSS

Kalifoo, schiavi a giornata e rappers

03 Set

18 Settembre 2008: un commando camorristico guidato da Giuseppe Setola spara 150 colpi di kalashnikov contro un gruppo di immigrati che si trovano lì per caso: ne uccide sei. L’unico sopravvissuto ha consentito l’arresto di tutti gli esecutori della strage, a lui – morto sei mesi fa – è stato dedicato il film di Guido Lombardi Là  bas – Educazione criminale.

Da quella che è stata chiamata la strage di San Gennaro nascono i Kalifoo Ground Music Systemgruppo rap di africani ed italiani di Castel Volturno. La loro storia è raccontata in un documentario di Antonio Manco Gonzales.

KALIFOO è il termine con il quale gli immigrati vengono etichettati in Libia durante il loro soggiorno di transito verso l’Italia, significa “schiavo a giornata”. KALIFOO GROUND, letteralmente “terreno dove trovare i kalifoo”, è il posto dove la mattina alle 4 gli schiavi a giornata vanno a cercare “lavoro” : 12 ore nei campi o nei cantieri per una paga da fame, 25 euro al giorno.

Nell’area di Castel Volturno il maggior numero di Kalifoo Ground si trova a Giugliano, Licola, Aversa, Villa Literno, Cancello, generalmente dove ci sono delle rotonde.

Dal 2008 il gruppo ha cantato in tutta Italia, con servizi sui principali media nazionali (Rai3, Rai International, Repubblica,  Radio3, XL, Radio Popolare, Il Corriere del Mezzogiorno, Rai Storia). Nel 2010 partecipa al film Il Sangue Verde di Andrea Segre, vincitore del premio CinemaDoc alla 67^Mostra del Cinema di Venezia. Hanno partecipato alle riprese e alla colonna sonora di Piazza Garibaldi, film di Davide Ferrario presentato l’anno scorso alla Mostra del Cinema di Venezia.

Dal 18 Maggio è disponibile il loro primo videoclip: No heaven for us.

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 03/09/2012 in Uncategorized

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: