RSS

Le madri dei dispersi nel Mediterraneo si danno fuoco

24 Apr

Per continuare ad affermare che le vite contano, il Comitato di donne tunisine e italiane Venticinque Undici così scrive:

“Difficile scrivere qualcosa di sensato quando una madre si dà fuoco e altre due tentano il suicidio. E’ accaduto a Tunisi in questi giorni. Dopo il gesto di Jannet Rhimi, da giovedì ricoverata all’ospedale per le ustioni riportate, altre due madri hanno agito sul proprio corpo l’esasperazione di più di un anno di attesa”. L’intero articolo si trova sul sito del comitato.

Annunci
 
1 Commento

Pubblicato da su 24/04/2012 in Uncategorized

 

Una risposta a “Le madri dei dispersi nel Mediterraneo si danno fuoco

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: