RSS

Scegli da che parte stare: dalla parte di chi spinge, dalla parte del mare

12 Mar

‎”Non è un film quello che scorre intorno, che vediamo ogni ogni giorno, che giriamo distogliendo lo sguardo. Non è un film e non sono comparse le persone disperse sospese e diverse da noi, e lo sfondo è il resto del mondo che attraversa il confine, ma il confine è rotondo si sposta man mano che muoviamo lo sguardo, ci sembra lontano perchè siamo in ritardo, perenne, costante, ne basta un istante, a un passo dal centro è gia troppo distante” (Fiorella Mannoia, Questo non è un film

Proviamo  a costruire il lieto fine.

Annunci
 
1 Commento

Pubblicato da su 12/03/2012 in Uncategorized

 

Una risposta a “Scegli da che parte stare: dalla parte di chi spinge, dalla parte del mare

  1. licia

    13/03/2012 at 13:11

    “Questo non è un film” è anche un documentario del 2011 in quattro episodi, dedicato alle storie di sognatori a Napoli http://www.questononeunfilm.it/

    “Una guerra silenziosa sta mietendo decine di vittime. Solo pochi eroi resteranno sul campo a combatterla. Esseri provenienti da pianeti lontani mostreranno il loro lato oscuro, costringendo gli indiani ad uscire dalle riserve. Ma sotto i colpi dell’odio che divide le razze, l’amore riuscirà a trovare il suo spazio, fino a che il ritrovamento di una misteriosa sedia da regista riuscirà a cambiare il destino dei protagonisti. E quello di centinaia di persone”.

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: