RSS

Figli delle città

07 Mar

L’UNICEF dedica il suo Rapporto globale annuale 2012, “La Condizione dell’infanzia del mondo”, ai “Figli delle città”, i bambini che, proprio nei luoghi dove potrebbero trovare maggiori opportunità, vedono ignorati e calpestati i propri diritti fondamentali.

Dal discorso di presentazione del rapporto  a Città del Messico:

«Oggi, sempre più bambini vivono negli slum e nelle baraccopoli e sono tra i più svantaggiati e vulnerabili al mondo, privati della maggior parte dei servizi di base e del diritto di crescere bene. Escludendo questi bambini che vivono negli slum non solo li priviamo della possibilità di sviluppare il proprio potenziale, ma priviamo anche le loro società di benefici economici che derivano da una popolazione urbana in buona salute e ben istruita.»

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 07/03/2012 in Uncategorized

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: