RSS

…in un secondo

24 Gen

Quanti di noi, da piccoli, abbiamo cercato di capire cosa significasse “un secondo”? Quanti di noi, da piccoli, abbiamo cercato di contare fino a un secondo? Quanti di noi, da piccoli abbiamo aspettato che passasse quel secondo che ci veniva chiesto per farci rispondere quando potevamo scendere a giocare? Che passasse quel secondo per farci considerare e rispondere dai grandi…

Da piccoli, le unità di misura sono canoni ancora negoziabili. È da grandi che si riempiono, che si accorciano e che si rendono sempre meno utili. Da piccoli non si vede l’ora che quel secondo passi velocemente: tutto quello che accade intorno non conta. Da piccoli è un secondo è il tempo dell’attesa, quel momento vuoto che è da riempire, quello in cui gli occhi sono grandi e si aspetta. Da grandi è quello che si chiede di attendere, quello in cui non c’è abbastanza spazio per riempirlo, il tempo che si chiede per fare quello che si è rimandato e che, forse, si è aspettati da piccoli. In un secondo un umano può sbattere l’occhio 7 volte. Ma in un secondo vengono anche uccisi 1.500 polli, nascono 4 bambini (e muoiono 2 persone), un picchio batte il proprio becco 20 volte sulla corteccia di un albero. In un minuto la luna viaggia per 61 chilometri nel suo viaggio intorno alla terra, il cuore di un elefante batte 30 volte, quello di un bambino batte 100 volte e di un grande 70. Cosa può succedere nel mondo in un secondo? Steve Jenkins lo ha disegnato in un libro intitolato Just a Second. A leggerlo, a guardarne i disegni, ci si ricorda che quel secondo non è il “nostro tempo”, ma il tempo di un mondo nel quale ci siamo dentro, il tempo che tutto il mondo riempie nei modi più strani e che lo rende più prezioso, più speciale e  meno indegno di essere vissuto. Quello disegnato da Jenkins è un libro per i piccoli, ma che forse può ricordare ai grandi che “un secondo” è stato il tempo che si è vissuto fin da piccoli, quello che poteva durare una vita e che tutto il mondo vive, ogni essere vivente a modo suo, per un po’.

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 24/01/2012 in Segnalazioni

 

Tag: ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: