RSS

Salviamo Luparello: la raccolta firme

19 Dic

L’elenco delle aree della Conca d’Oro irrimediabilmente perdute potrebbe allungarsi con una cospicua parte del fondo Luparello, già parte dell’ex Tenuta Reale borbonica di Boccadifalco, istituita nel 1798 dal principe Francesco I di Borbone, duca di Calabria, figlio di Re Ferdinando, insieme alla più nota Real Tenuta della Favorita. Il fondo, sede dell’Istituto Sperimentale Zootecnico per la Sicilia, trasferito dal demanio statale a quello della Regione siciliana nel novembre del 2010, è minacciato dalla costruzione di un centro direzionale, dove il governo regionale vorrebbe concentrare tutti i propri uffici e assessorati, e dalla nuova tangenziale interna di Palermo con il relativo svincolo autostradale. Tali opere sono previste dal piano strategico del Comune e da quello della Provincia regionale di Palermo. Tali enti, insieme all’Anas, hanno già avviato la procedura per realizzare questi manufatti, in variante al vigente Prg.

La localizzazione del centro direzionale scelta dal Governo regionale è assolutamente incompatibile con le particolari caratteristiche del fondo che è uno dei principali e residui polmoni verdi tra la città intensamente edificata e le colline sature di residenze stagionali, un luogo di straordinaria bellezza paesaggistica per i punti di vista dalla collina di Baida e conserva preziose testimonianze storiche, archeologiche, paleontologiche e naturalistiche.

L’appello per salvare fondo Luparello Per tali ragioni il Forum delle Associazioni (Italia Nostra, Salvare Palermo, ANISA, FAI, Dimore storiche, Amici dei Musei), il WWF, Legambiente, insieme a molte altre associazioni ambientaliste e culturali, nello spirito della Convenzione Europea del Paesaggio, chiedono, agli uffici competenti ed al Consiglio Comunale di Palermo di adottare tutti gli atti politici e tecnico-amministrativi necessari a tutelare l’area, tra i quali l’elaborazione di una specifica variante al vigente PRG di Palermo che la destini a parco pubblico e il mantenimento delle attività dell’Istituto Sperimentale Zootecnico della Sicilia. Firma anche tu il nostro appello!

Scarica il dossier

Scarica il modulo raccolta firme

Italia Nostra Onlus Palermo, via delle Croci 47, tel. 091 324194 http://www.italianostrapa.it

Annunci
 
1 Commento

Pubblicato da su 19/12/2011 in Segnalazioni

 

Una risposta a “Salviamo Luparello: la raccolta firme

  1. giuseppe casamento

    23/12/2011 at 17:46

    Ottimo lavoro. Mi auguro che i responsabili delle Istituzioni locali e regionali riflettano seriamente sull’importanza di mantenere le poche
    aree verdi residue della Conca d’Oro e abbandonino gli insani progetti
    che invece ne causerebbero la definitiva perdita. Palermo non può
    assistere ancora ad ulteriori scempi del Suo territorio. Bisogna
    fermare l’avanzare del cemento e di nuove strade e il conseguente
    inquinamento atmosferico.

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: