RSS

Diamo una “pizza” alla crisi: 16 dicembre a Roma, Tulime alla Locanda dei Girasoli

12 Dic

Diamo una “pizza” alla crisi!

Cooperazione internazionale e solidarietà sociale: con una “pizza” alla crisi per aiutare contemporaneamente l’Africa e i ragazzi della cooperativa i Girasoli.

Roma, 12 dicembre. L’appuntamento è per venerdì 16 dicembre, a partire dalle ore 20.30, presso la Locanda dei Girasoli (via dei Sulpici 117/h): con una pizza verrà finanziata la costruzione dei banchi di una scuola primaria in Tanzania e, contemporaneamente, si darà lavoro ai ragazzi con sindrome di Down della cooperativa i Girasoli che in questo momento sta soffrendo gli effetti della crisi.

Non la classica cena di beneficenza, dunque, e neanche un evento compassionevole verso due categorie di persone in difficoltà (fisica o geografica): ma un evento per promuovere la qualità che queste persone sono in grado di generare, proprio in un momento difficile.

Superare la crisi: dalla cooperativa del Quadraro alla scuola dell’altopiano tanzaniano.

L’attuale crisi economica sta colpendo gravemente le attività delle associazioni di volontariato e le cooperative sociali: un grave danno per un settore che, nonostante le mille difficoltà, rappresenta comunque lo 0,7% del Pil italiano, 7.779 milioni di euro, e 40 mila associazioni a cui collaborano 6 milioni di persone (dati Istat).

«Abbiamo unito due mondi lontani: l’Africa e la disabilità. Entrambi sono due mondi svantaggiati, ma capaci di creare grande valore: un modo per uscire dalla crisi, e dal modello economico che l’ha generata, c’è e l’evento del 16 dicembre vuole esserne la prova», dichiara Elisa Fratini, responsabile dei progetti di Tulime onlus nel villaggio di Winome, in Tanzania. «Vogliamo dare una “pizza” alla crisi dimostrando che esistono modelli di economia sociale alternativi che, dai progetti ai singoli prodotti, uniscono l’alta qualità all’utilità sociale: questo è il vero valore aggiunto che, all’interno delle nostre singole comunità, può farci superare la crisi».

Nel corso della serata sarà possibile anche apprezzare la gli abiti e gli oggetti di artigianato africano della linea Mani d’Africa creati da Tulime onlus.

Info e prenotazioni

Tulime onlus www.tulime.org, Elisa Fratini 349.39.22.623

Locanda dei Girasoli: www.lalocandadeigirasoli.it, tel. 06.76.10.194.

 

Annunci
 
 

Tag: , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: