RSS

Tulime non ci sta: firmate la petizione IONONCISTO!

23 Nov

Neanche più il letame…

I volontari, i soci e tutti gli amici di Tulime protestano contro i pesantissimi tagli al 5 per mille. Grazie al voto di 303 parlamentari, il governo ha tagliato del 75% i fondi destinati al 5 per mille. Lo scorso anno, di questi tempi, erano stati stanziati 400 milioni di euro e non erano sufficienti. Quest’anno il governo ha pensato bene di stanziarne soltanto 100 milioni. Grazie al 5 per mille la nostra associazione riusciva a comprare un sacco di fertilizzante per un agricoltore di un villaggio rurale in Tanzania, a fare il pieno all’ambulanza per portare una mamma che sta per partorire in ospedale, a comperare i mattoni per una scuola in Nepal, o finanziare una borsa di studio per un ragazzo che non può permettersi il lusso di studiare. Con questa decisione del Governo, tutto questo non sarà possibile.

Dopo i tagli all’APS, al Servizio Civile, all’editoria sociale, ora ci tagliano anche il letame…

Invitiamo tutti a firmare la petizione IONONCISTO a diffondere la nostra protesta attraverso le cartoline che trovate qui sotto!

 

Annunci
 
2 commenti

Pubblicato da su 23/11/2010 in Segnalazioni, Tulimiamo

 

2 risposte a “Tulime non ci sta: firmate la petizione IONONCISTO!

  1. daniela

    23/11/2010 at 13:08

    Io non ci sto!!!!

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: