RSS

2010 Anno internazionale della biodiversità: elefanti a rischio

13 Mar

La Gran Bretagna esorta ad opporsi alle richieste da parte di Tanzania e Zambia di revocare la messa al bando del commercio di zanne di elefante. I due paesi africani stanno cercando di aprire una nuova breccia nella messa al bando del commercio internazionale di avorio, e gli ambientalisti temono che questo possa portare ad una nuova ondata di uccisioni di elefanti.
Per saperne di più potete andare all’indirizzo
http://www.effettoterra.org/documenti/ambiente/approfondimenti/2010_anno_internazionale_della_biodiversita_elefanti_a_rischio.html

Il tema sarà discusso ad una convenzione dell’ONU questo fine settimana e sarà consegnata una petizione; per firmare basta cliccare qui:
http://www.avaaz.org/it/protect_the_elephants/98.php?cl_taf_sign=6NHkMrGF

Annunci
 
1 Commento

Pubblicato da su 13/03/2010 in Uncategorized

 

Una risposta a “2010 Anno internazionale della biodiversità: elefanti a rischio

  1. licia

    16/03/2010 at 09:54

    Nel 2010, Anno internazionale della biodiversità, Tanzania e Zambia chiedono di sospendere il divieto di commercio di zanne d’elefante, ma non è una questione solo africana….nè ambientale! Da che parte stanno l’Onu, l’Europa e la Cina?
    Vi consiglio quest’articolo su Peace Reporter
    http://it.peacereporter.net/articolo/20748/Vendesi+avorio+a+prezzo+d%27occasione.+Forse

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: