RSS

Piccoli coltivatori crescono: le ragazze e i ragazzi della Piranesi!

13 Feb

certChi lo ha detto che i ragazzi non possono fare nulla? Chi lo ha detto che i ragazzi non possono fare cooperazione? Con le nostre presentazioni del progetto di Tulime nelle scuole stiamo scoprendo e confermando che tra i giovani, giovanissimi, è possibile fare discorsi di cooperazione, di sviluppo e di consumo critico. Grazie alle ragazze e ai ragazzi della I e III D della scuola Piranesi, ai loro genitori, ai docenti (in particolare alla Professoressa Sorangelo) che ci hanno accolto e che ora coltiveranno insieme a noi. La più grande soddisfazione? Il fatto che ci hanno riempito di domande, i loro occhi stupiti nel sentire i nostri discorsi e che ci abbiano chiesto i titoli di qualche libro da leggere sui temi che abbiamo affrontato nella nostra chiacchierata. E poi che qualcuno, come Riccardo, ha scritto sulla bacheca del gruppo di Tulime su Facebook: “in africa tutti i bambini hanno uno splendido sorriso anche se vivono in queste condizioni“.

Ora hanno si occuperanno del progetto “Borse di studio” per i ragazzi di Masege, il villaggio gemellato con Roma… Tutti insieme abbiamo piantato un seme e ora anche ragazzi così giovani, ma con tanta voglia di fare, di informarsi, di conoscere e scoprire, potranno vederne i frutti… Asante sana, ragazzi!

Annunci
 
2 commenti

Pubblicato da su 13/02/2009 in Tulimiamo

 

2 risposte a “Piccoli coltivatori crescono: le ragazze e i ragazzi della Piranesi!

  1. rosa

    16/02/2009 at 21:37

    Ragazzi della I e III D mi dispiace di non esserci stata al secondo incontro con voi ma chi venerdi mattina non era con voi era ad organizzare altre cose per quei bambini dal sorriso infinito..come dice Riccardo…
    Mi hanno detto che mi son persa una gran bella lezione ed ora me lo confermate pure voi, non mancherò alla prossima!!! Grazie di tutto..asante sana per l’attenzione la sensibilità che avete dimostrato…

     
  2. RICARDO

    25/02/2009 at 21:12

    Basta ripetere il mio nome per favore mi fate sentire in soggezzione così!!!

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: